Chianti Sculpture Park Bike Tour

La Crete MTB Experience propone un bellissimo tour che fa sosta anche al Parco e che vi farà scoprire il nostro bellissimo territorio attraversando il Chianti su una e-bike.

Il tour è in programma domenica 29 maggio dalle ore 9.00!

Lunghezza: 30km ca. – Durata: 4 ore – Difficoltà: facile – Costo €20,00/persona

Organizzato da  Crete MTB Experience e Chianti Bike Life con possibilità di noleggio bici.

Prenota QUI il tour!


Per prenotare il vostro tour guidato o avere maggiori informazioni contattare:

📧cretemtbexperience@gmail.com
📲 380 374 0843
Per queste ed altre proposte di tour: https://www.cretemtbexperience.com/eventi

The Occasionals – Folk Rock Band

Domenico Petrilli – cantante e frontman

Mario Tortoriello – chitarra acustica e cori

Marco Bonelli – chitarra elettrica

Matteo Cannazza – basso elettrico

Niccolò Maggi – batteria

Biagio Mazzafera – tromba

Andrea Frosolini – violino

Dopo la coinvolgente performance dello scorso anno, tornano a grande richiesta sul nostro palcoscenico i The Occasionals!

Recenti vincitori della 33° edizione del “Sanremo Rock Festival” (1° posto assoluto per la categoria “Trend” e premio Assomusica per la migliore esibizione live), gli Occasionals sono una band residente a Siena, nata nel 2011 da un gruppo di studenti universitari tutti “fuori sede”. Sette musicisti, giovani e talentuosi, per un progetto originale, fresco ed energico che coniuga il cantautorato italiano con sonorità che vanno dal folk-rock allo ska e al reggae. Nel live show emergono tutte le caratteristiche della band: i testi mai banali, lo spirito ironico e scanzonato e la capacità di trascinare il pubblico tra ritornelli corali, riff strumentali e sfrenati assolo di tromba e violino.

Seguili su Facebook o ascolta il loro canale YouTube.


I concerti si tengono ogni martedì alle ore 19 a partire dal 5 luglio fino al 30 agosto 2022.

Ingresso
Concerto: € 10,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 7,50
Parco + Concerto (ultimo ingresso ore 18:00): € 15,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 10,00

Gratuito fino a 4 anni

Non perdetevi nessun concerto!

Con le tessere stagionali in marmo potrete assistere a tutte le 8 serate a soli € 50,00 (anziché € 80,00). Le tessere sono cedibili a chiunque desideriate regalare una serata speciale al Parco.


Iscriviti alla nostra newsletter o seguici su Facebook per restare aggiornato su tutti gli eventi e le ultime novità!

Tea for Three – Col sole in fronte

Elena Guarducci – voce, rullante, percussioni, arrangiamenti 
Stefano Montagnani – chitarra manouche, semiacustica, classica 
Mirco Capecchi contrabbasso
Alberto Mannatrizio  – strumenti a fiato

L’esordio discografico della band toscana “Tea For Three” esce ad inizio 2019 all’interno del catalogo della prestigiosa etichetta sanremese Mellophonium Multimedia.
Lo stile ed il repertorio del gruppo si inseriscono in quel panorama di rinata attenzione verso le sonorità dello swing, e si misura col genere della canzone “jazzata”, sia italiana che americana. La band è costitutita da musicisti navigati, dalla solida preparazione e dalla consolidata esperienza. “Col sole in fronte” è un viaggio immaginario tra le canzoni italiane e quelle di oltreoceano, che scorre piacevolmente lasciando l’ascoltatore sospeso nel tempo tra l’antico e il moderno. 

Scoprite di più su www.teaforthreemusica.com


I concerti si tengono ogni martedì alle ore 19 a partire dal 5 luglio fino al 30 agosto 2022.

Ingresso
Concerto: € 10,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 7,50
Parco + Concerto (ultimo ingresso ore 18:00): € 15,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 10,00

Gratuito fino a 4 anni

Non perdetevi nessun concerto!

Con le tessere stagionali in marmo potrete assistere a tutte le 8 serate a soli € 50,00 (anziché € 80,00). Le tessere sono cedibili a chiunque desideriate regalare una serata speciale al Parco.


Iscriviti alla nostra newsletter o seguici su Facebook per restare aggiornato su tutti gli eventi e le ultime novità!

Meraki Balkan Orkestar – Musica klezmer e balcanica

Orlando Cialli – sax contralto e clarinetto

Giorgio Gadotti – sax contralto e sax soprano

Lorenzo Mocellin – tromba

Francesco della Pelle – Bombardino

Tommaso Curró – fisarmonica

Simone Meoni – contrabbasso

Andrea Anifantakis – batteria

 

La Meraki Balkan Orkestar vi farà assaporare le frizzanti melodie che percorrono il lungo cammino sull’asse Istanbul-Berlino facendovi ascoltare brani dalle antiche origini, conservati gelosamente nei più remoti villaggi delle montagne balcaniche o delle isole egee. Con la Meraki Balkan Orkestar ballerete e viaggerete con la mente fino a credervi in un lontano matrimonio serbo, in un bar mitzvah nella valle dell’Ashkenaz o in un dimenticato rito nel mezzo della Cappadocia, in un mondo che parla di amori perduti e ritrovati, invasori ed invasi, estati che passano, chiari di luna…Vi aspettiamo al primo concerto della stagione per ballare insieme!

Seguiteli su Facebook o Instagram!


I concerti si tengono ogni martedì alle ore 19 a partire dal 5 luglio fino al 30 agosto 2022.

Ingresso
Concerto: € 10,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 7,50
Parco + Concerto (ultimo ingresso ore 18:00): € 15,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 10,00

Gratuito fino a 4 anni

Non perdetevi nessun concerto!

Con le tessere stagionali in marmo potrete assistere a tutte le 8 serate a soli € 50,00 (anziché € 80,00). Le tessere sono cedibili a chiunque desideriate regalare una serata speciale al Parco.


Iscriviti alla nostra newsletter o seguici su Facebook per restare aggiornato su tutti gli eventi e le ultime novità!

Perdifiato Wind Trio – Musica classica

Tito Ciccarese – flauto

Antonio Di Vittorio – clarinetto

Vincenzo Felicioni – fagotto

Divertimenti strumentali e celebri arie d’opera. Un respiro che diventa musica…come un volo dentro uno spazio vibrante, arioso! 

Le note di un repertorio leggero e divertente, che attinge dal classicismo di Mozart e si spinge fino all’opera di Giuseppe Verdi, si ricompongono e rivivono nelle trascrizioni dedicate a questo ensemble trascinando l’ascoltatore in un’imprevedibile zona di confine tra attese, ritmi brillanti, dilatazioni e passione. In questo ricco universo musicale l’aria diventa così un’autentica musica dell’anima, capace di dilagare ed espandersi in orizzonti di respiro universale e di straordinaria modernità espressiva.


I concerti si tengono ogni martedì alle ore 19 a partire dal 5 luglio fino al 30 agosto 2022.

Ingresso
Concerto: € 10,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 7,50
Parco + Concerto (ultimo ingresso ore 18:00): € 15,00; ridotto (sotto i 16 anni) € 10,00

Gratuito fino a 4 anni

Non perdetevi nessun concerto!

Con le tessere stagionali in marmo potrete assistere a tutte le 8 serate a soli € 50,00 (anziché € 80,00). Le tessere sono cedibili a chiunque desideriate regalare una serata speciale al Parco.


Iscriviti alla nostra newsletter o seguici su Facebook per restare aggiornato su tutti gli eventi e le ultime novità!

Trekk in Jazz

Sabato 4 giugno – Trekk in Jazz a Pievasciata Borgo d’Arte Contemporanea e Parco Sculture del Chianti!!!

Trekking per grandi e piccini!
Voliamo con la fantasia 🤸‍♀️ e camminiamo gioiosamente tra i colori del Chianti, peperoni giganti e struzzi metropolitani 🎡🤪🍷Una passeggiata tra panorami, buon vino e musica Jazz! 
 
Visita al Parco Sculture del Chianti  dove troviamo opere site-specific di aristi diversi provenienti da tutto il mondo!
 
E per finire in bellezza questo TrekkinJazz suoneranno all’anfiteatro: Aldo Milani al sax, Daniele Nannini al basso, Alessandro Chiavoni alla batteria e Fabrizio Biscontri alla chitarra.
Ah … il nostro vicino di posto potrebbe essere Fellini o Charlie Chaplin, o anche Stanlio e Olio…☺☺☺
Evento organizzato da Trekk in Jazz e Rosita Di Marte
⏰ Ritrovo ore 8.45 al bar di Roselle oppure ore 10.30 al Parco Sculture del Chianti
🥾🎒 Lunghezza trekking: circa 9 km
Difficoltà: medio-bassa
🍓🧃🍔 Pranzo al sacco (il vino non mancherà 😊🍷)
💰 Costo €25/persona
Per saperne di più: Rosita Di Marte – Guida ambientale escursionistica e turistica
☎️389 7970938 oppure rositadimarte@gmail.com

Chianti Bike Tour – Crete MTB Experience

La Crete MTB Experience propone un bellissimo tour che fa sosta anche al Parco e che vi farà scoprire il nostro bellissimo territorio attraversando il Chianti su una e-bike.

Ecco la proposta in dettaglio:

– Partenza da Pianella e passaggio sulla S.P. 9 per Pievasciata. Una bellissima strada bianca panoramica incastonata nei vigneti e parte del percorso cicloturistico dell’Eroica, una delle corse amatoriali più belle e conosciute in tutto il mondo.

HIGHLIGHTS: opere del progetto Pievasciata B.A.C. Borgo d’Arte Contemporanea, come “I Colori del Chianti”, “Omaggio all’Eroica”, “Incomunicabilità”;

– A seguire sosta al Parco Sculture del Chianti;

Scaricate gratuitamente la nostra App ChiantiPark. Vi farà da audioguida!;

– Passaggio attraverso i percorsi del Dievole Bike Trail immersi tra vigneti e boschi;

– Il successivo punto di interesse è il Borgo di Vagliagli da cui riprenderete una delle strade bianche dell’Eroica: la Aiola White Road;

– Si prosegue poi verso il Castello Di Ama e le sue cantine;

– Si passa poi da Lecchi in Chianti e dal Borgo di San Sano;

– Ultima tappa prima del riento è il Castello di Tornano, dove vi fermerete per una visita e degustazione tipica toscana;

– Rientro al punto di partenza: Pianella.

Il tour è di circa 50 km con difficoltà media e tempo di percorrenza di circa 6/7 ore.


Intanto… vi aspettiamo con il tour in programma domenica 29 maggio dalle ore 9.00!

Lunghezza: 30km ca. – Durata: 4 ore – Difficoltà: facile – Costo €20,00/persona

Organizzato da  Crete MTB Experience e Chianti Bike Life con possibilità di noleggio bici.


Per prenotare il vostro tour guidato o avere maggiori informazioni contattare:

📧cretemtbexperience@gmail.com
📲 380 374 0843
Per queste ed altre proposte di tour: https://www.cretemtbexperience.com/eventi

Stai per visitare il Parco? Ecco tutte le informazioni utili

  • Quanto costa l’ingresso al Parco?

€10/adulto – €5/ Under 16 – gratuito fino a 4 anni

  • Quanto dura la visita?

La visita dura mediamente 1 ora e 30 minuti.

  • Quanto è lungo il percorso?

Il percorso è di 1 km. Una passeggiata semplice e adatta a tutti all’interno di un bellissimo bosco del Chianti con 30 opere di artisti internazionali.

  • Il Parco è adatto ai bambini?

Assolutamente si! I bambini lo adoreranno. Una passeggiata nel bosco alla scoperta di opere d’arte inaspettate, maestose ed anche interattive.

  • C’è un punto ristoro?

No, il Parco non ha un punto ristoro, ma offre un’area picnic a disposizione dei visitatori. Al vostro arrivo chiedete al personale del Parco che ve lo indicherà.

  • Ci sono ristoranti nelle vicinanze?

Certamente! Saremo lieti di consigliarvi alcuni ristoranti raggiungibili in auto a circa 4-6 km di distanza dal Parco.

  • Come funziona con i gruppi?

Per questioni organizzative vi chiediamo la prenotazione per gruppi. Le visite guidate sono momentaneamente sospese causa Covid-19. Vi invitiamo comunque a scaricare gratuitamente la nostra App ChiantiPark, disponibile sia su Apple store che Google Play. Vi farà da audioguida!

  • Il Parco è accessibile a persone diversamente abili?

È possibile visitare il Parco con una sedia a rotelle adeguata. Si tratta di un sentiero battuto nel bosco con un grado di pendenza massimo del 20%. Contattaci per maggiori informazioni.

  • E’ possibile visitare il parco con il passeggino?

Si, il percorso è percorribile senza difficoltà con i passeggini.

  • Sono ammessi i cani?

Anche gli amici a 4 zampe sono benvenuti al Parco. Vi chiediamo di tenerli cortesemente al guinzaglio per rispetto degli altri visitatori.

Contattaci per qualsiasi ulteriore informazione o richiesta!

E-mail: info@chiantisculpturepark.it

WhatsApp: +39 0577 357151

Telefono: +39 0577 357151

Facebook:  @chiantisculpturepark

 

Trekking ad anello a Pievasciata B.A.C.

Volete godervi una passeggiata tra boschi e vigneti?  Vi consigliamo un giro ad anello a Pievasciata per scoprire le opere del progetto B.A.C. Borgo d’Arte Contemporanea.

Scarpe comode, un po’ d’acqua e tanta voglia di esplorare questa zona del Chianti senese. Pronti a partire? Via!

Iniziamo il percorso dal parcheggio del Parco Sculture del Chianti, dove potrete tranquillamente lasciare la macchina e prepararvi per la partenza. Andiamo verso la Casa nel Bosco e poi giù per la stradina sterrata fino alla freccia in granito nero dove incontriamo la S.P. 9 di Pievasciata. Giriamo a destra in direzione del borgo. La prima sosta è pochi metri dopo, alla casa dei nostri vicini, dove incontriamo Omaggio al Palio da un’idea di Sandro Bessi. Continuiamo ancora per 400 mt fino ad Incomunicabilità, opera composta da due cabine telefoniche originali inglesi. Giriamo a destra e prendiamo Via dell’Ischia. Pochi metri più avanti incontreremo Pax e Warhol in Chianti. Dovrete alzare un po’ la testa per scovare il mosaico composto da 116.000 tessere in vetro trasparente verniciate sul retro con colori Pantone. Proseguiamo ancora per la via principale che attraversa il borgo e pochi passi dopo la curva troveremo una villa appena ristrutturata con la sua Lucertola Muraiola.


Approfondimento

L’ultima opera entrata a far parte del progetto B.A.C. è una lucertola muraiola, tipica del Chianti, della specie Podarcis Muralis.

Nasce da un’idea di Piero Giadrossi, curatore del Parco. Lo sponsor è la famiglia Giadrossi.

Le abili mani del fabbro-artista Fabio Zacchei hanno realizzato questa scultura di 3,80 m di lunghezza e per cui sono stati necessari 180 kg di ferro. La pittrice e restauratrice Carlotta Bellucci ha poi dipinto e reso ancora più realistica la lucertola.


Continua…

Da qui camminiamo per circa 2 km sulla Strada Comunale di Catignano fino ad incontrare gli Struzzi Metropolitani, 2 figure di 5.60 metri che guardano dentro ai cipressi dell’azienda vinicola Casuccio Tarletti di Bruna Baroncini. Facciamo qualche passo avanti per poi svoltare tutto a sinistra dove vediamo le indicazioni per i Ruderi del Castello di Cerreto. Proseguiamo per 2 km fino ad incrociare nuovamente la SP 9 di Pievasciata. Qui svoltiamo a sinistra.

Possiamo fare una breve deviazione ai Ruderi del Castello di Cerreto Ciampoli oppure proseguire per 800 metri attraverso uno dei panorami più belli e mozzafiato del tour.

E’ quello che scorgiamo tra le aziende vinicole Vallepicciola e Tolaini. Da qui si può anche ammirare, tra le colline del versante opposto, il celeberrimo Castello di Brolio che domina il Chianti Classico.

Tolaini esibisce l’opera dell’artista aretina Antonella Farsetti I colori del Chianti con lo skyline di Siena a fare da sfondo ed il piccolo boschetto circolare che domina sulle vigne.

Gli Etruschi avevano scelto proprio questo posto per la sua bellezza e spiritualità. E voi, che ne pensate? Noi lo adoriamo!

Iniziamo a tornare al punto di partenza, proseguendo per la strada bianca in direzione di Pievasciata e del Parco Sculture del Chianti. Prima di tornare al parcheggio vi suggeriamo una sosta ai Peperoni che si trovano presso la Galleria d’Arte La Fornace.

E se avete ancora un po’ di energie, vi invitiamo a proseguire all’interno del Parco e visitarlo con un ulteriore passeggiata di 1 km. Vi aspettiamo!

Dalla mappa potrete scoprire tutte le tappe del percorso che vi abbiamo proposto. La lunghezza totale è di 8 km, mentre la deviazione ai Ruderi del Castello di Cerreto è di 600 m.

 

Come nasce il logo del Parco?

Il legame con la natura e l’integrazione tra questa e l’arte come sapete è uno degli obiettivi principali del Parco.

La foglia di tiglio è stata d’ispirazione per il nostro logo.

leaf chiantisculpturepark art

Anche la cancellata d’ingresso riflette questo simbolo. Infatti è stata realizzata passando allo scanner una vera foglia di tiglio che è stata successivamente intagliata con il laser su una lastra di ferro.