Il Parco Sculture del Chianti, mostra permanente di installazioni e sculture contemporanee, nasce nel 2004 da un’iniziativa dei coniugi Giadrossi, entrambi appassionati d’arte.

La caratteristica principale del Parco è l’ integrazione tra arte e natura. Ogni artista ha visitato il bosco ed ha quindi fatto una proposta specifica per il luogo scelto. Il connubio fra le sculture ed il bosco, i suoni, i colori e la luce è totale. Infatti, qui l’opera dell’uomo non tende a prevaricare la natura, ma ad integrarla ed esaltarla.

Sono stati volutamente scelti artisti da tutti e cinque i continenti e molti materiali per dare al visitatore una veloce panoramica sulla varietà e importanza dell’arte contemporanea nel mondo di oggi.

Sempre nel parco è stato creato un anfiteatro che offre ai visitatori un denso programma di concerti, in luglio e agosto.

IL
PARCO

Orario d’apertura:

tutto l’anno dalle 10 in poi, la chiusura varia a seconda della stagione.

Biglietti:

€ 10 adulti, € 5 ragazzi fino ai 16 anni

Gruppi:

E’ richiesta la prenotazione. Per gruppi di almeno 12 persone è previsto l’accompagnamento gratuito da parte di una guida.

National Geographic menziona il Parco Sculture del Chianti tra i 10 parchi più belli del mondo:

Link National Geographic

The Guardian lo ha selezionato tra i 10 parchi più belli d’Europa:

Link The Guardian

Scarica la app
chiantipark

Se avete deciso di visitare il Parco vi suggeriamo di scaricare la App ChiantiPark sul vostro dispositivo mobile o da Apple Store o da Google Play. Vi farà da audioguida.

android app chianti sculpture park
android app chianti sculpture park
Apri GoogleMaps

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi maggiori informazioni