Programma 2017


Parco Sculture del Chianti

Serate musicali all'Anfiteatro

martedì dal 4 luglio al 22 agosto, ore 19

Programma della stagione 2017

04 luglio 2017, ore 19:00

Romina Capitani ISOLA JAZZ 4et Jazz

Romina Capitani - voce

Riccardo Galardini - chitarra

Giacomo Rossi - contrabbasso

Paolo Corsi - batteria

Una serata di grande musica jazz coinvolgente con brani tratti sia dal nuovo cd “Isola Jazz” che qualche brano evergreen. Le musiche originali, con testi in inglese ed in italiano, mettono in luce diverse atmosfere del cuore, al confine tra la tensione interiore e la pace dei sensi.
Accanto a Romina Capitani, una delle più talentuose ed interessanti voci del panorama jazz italiano, figurano musicisti di grande esperienza e sensibilità, come Riccardo Galardini, chitarrista poliedrico che può vantare collaborazioni con importanti artisti italiani, Paolo Corsi, batterista di lungo corso con alle spalle moltissimi live e dischi di respiro internazionale ed infine il solido ed eclettico contrabbassista senese Giacomo Rossi.clicca qui..

11 luglio 2017, ore 19:00

Sonika Band Grandi successi della musica italiana e internazionale

Francesca Bettolini - voce

Andrea Coli - tromba

Alessandro Marra - piano

Il progetto dei SONIKA Band nasce dall'idea di far interagire due strumenti bellissimi come la voce e la tromba. La band si presenta in trio, avvalendosi della collaborazione del Maestro Alessandro Marra al pianoforte. I SONIKA sono soliti proporre alcuni fra i più noti brani nazionali ed internazionali come Napule è di Pino Daniele o New York New York di Liza Minnelli, facendo assaporare il tutto con arrangiamenti dal "sapore" velatamente jazz.clicca qui.

18 luglio 2017, ore 19:00

Tablao Flamenco Flamenco

José Salguero - voce

Marco Perona / Francesco de Vita – chitarra

Cecilia Boglione "La Sesi" e Claudio Javarone - ballerini solisti

Francesca Angotti, Chiara Castellani, Katia Di Leo - compagnia

Dichiarato dall’Unesco “Patrimonio dell'Umanità” il flamenco ha saputo cogliere da tutti e non assomigliare a nessuno. Un’arte assolutamente unica con decine di sfaccettature e sonorità diverse. Lo spettacolo Tablao Flamenco propone un viaggio negli stili del flamenco in un alternarsi di numeri di danza e musica tradizionale Flamenca come succede nei tablao andalusi. Una chiave moderna caratterizza le coreografie corali, i solisti si alternano in brani quasi totalmente improvvisati dialogando con il canto che rimane saldamente legato alle radici mentre la chitarra crea un atmosfera ricca di emozioni diverse con sonorità attuali.clicca qui..

25 luglio 2017, ore 19:00

Quartetto Auris Mélange de Passions: Tango

Martina Daga - sax soprano

Giada Moretti - sax tenore

Orlando Cialli - sax contralto

Giulia Fidenti - sax baritono

Quattro sassofoni danno vita ad una serata imperdibile di tanghi a partire da quelli tradizionali di Albeniz al tango-habanera Youkali di Kurt Weill a quelli più rivoluzionari di Piazzolla e Galliano – un vero Mèlange de Passions. Questo giovane ensemble, frutto dell’incontro di quattro allievi della Scuola di Musica di Fiesole, è ospite regolare di prestigiose rassegne con un repertorio assai vasto che, grazie alla versatilità del loro strumento spazia dal repertorio classico a quello romantico, come dall'etnico al pop. clicca qui.

01 agosto 2017, ore 19:00

Take Four Jazz

Eric Buhne – fisarmonica, clarinetto, sassofoni

Thomas Hebert – chitarra acustica e basso elettrico

Jörg Scharff – clarinetto, sassofoni, flauto

Fritz Scheerer - chitarra

I quattro tedeschi sono musicisti per passione e suonano tutto quello che è ritmico e vivace: jazz, pop, blues, bossa nova, balkan jazz, musette, klezmer e brani originali. Cambiano costantemente suoni e immagini in un viaggio coinvolgente attraverso il mondo musicale.clicca qui..

08 agosto 2017, ore 19:00

Duo Madreperla Volti di donne: dall’opera all’operetta al cabaret

Lucia Adriana Koechlin - mezzosoprano

Cristiano Manzoni - pianoforte

Il Duo Madreperla è composto da Lucia Adriana Koechlin, cantante e musicoterapeuta che vive tra la Svizzera e Castellina in Chianti, la sua attività concertistica si svolge soprattutto in Svizzera collaborando con vari ensembles e musicisti nel campo classico e Cristiano Manzoni premiato pianista che svolge un’intensa attività concertistica che lo ha portato ad accompagnare in recital, artisti quali A. Bocelli, K. Ricciarelli, F. Cedolins, fra gli altri.
Il tema conduttore è la figura femminile tra leggenda e realtà in un programma vario ed accattivante che spazia dall’opera all’operetta fino al cabaret. Imperdibili L'amour est un oiseau rebelle (Habanera) dell’opera Carmen di Georges Bizet, Cin-Ci-Là dall’omonima operetta di Virgilio Ranzato, il Liebeslied de L’Opera da tre soldi di Kurt Weill e Tell me the truth about love di Benjamin Britten. Altre musiche sono di Paul Abraham, Erik Satie, William Bolcom, Gaetano Donizetti ecc.clicca qui..

15 agosto 2017, ore 19:00

In the Cloud Trio musica brasiliana

Ilaria Corbelli – voce

Giancarlo Bonari – chitarra

Emanuele Rappuoli - contrabbasso

La cantante Ilaria Corbelli, il chitarrista Giancarlo Bonari ed il contrabbassista Emanuele Rappuoli si sono conosciuti nella scuola Siena Jazz e formano oggi un trio omogeneo e affiatato che ha fatto della propria passione un mestiere. Il repertorio comprende musica brasiliana e Bossa Nova, con escursioni nel vero e proprio Jazz anni 40/60. Tra i brani proposti ci sono Desafinado, A Felicidade, Chega de Saudade, Misty e Satin Doll, assicurando una serata di forte impatto emotivo e ricca di suggestioni.clicca qui..

22 agosto 2017, ore 19:00

Nadia De Sanctis Gli anni d’oro della canzone americana

Nadia De Sanctis - voce

Piero Lauria - pianoforte

Klaus Lessmann - clarinetto

Per quasi mezzo secolo la canzone americana ha rappresentato il più formidabile contenitore e dispensatore di emozioni a livello planetario. Autori, editori, arrangiatori e interpreti accomunati dalla sigla di Tin Pan Alley hanno fatto a gara per sfornare successi destinati a durare ben oltre il loro tempo. Grazie ai nuovi mezzi come il disco, la radio e il cinema, una tradizione fondata sul teatro, i salotti e i caffè di fine Ottocento ha conosciuto un impulso senza precedenti verso vette artistiche che ancora oggi sono in molti a ritenere insuperate.
La voce della concertista Nadia De Sanctis, affiancata dal pianoforte del M° Piero Lauria e dal clarinetto del grande solista del panorama jazzistico italiano ed europeo Klaus Lessmann, ci farà ripercorrere un viaggio tra i cosiddetti ‘standard' (i motivi ‘immortali') come Somebody loves me di Gershwin, Old man river di Kern e I’ve got you under my skin di Porter.clicca qui.

Blog counters